Menu

Commerciale

 

Origine – Casa del Campanaro

 

valorizzazione di luoghi antichi

Origine – Casa del Campanaro

Origine – Casa del Campanaro

ORIGINE – CASA DEL CAMPANARO

L’antica Casa del Campanaro risalente al 1500 apre le porte con una nuova e affascinante veste. Uno degli edifici più antichi del comune di Mogliano Veneto riprende vita grazie ad un attento restauro che ne ha voluto preservare alcuni elementi architettonici del passato unendoli a dettagli moderni e originali.
Origine, il nuovo locale che occupa gli spazi della casa del Campanaro, assume l’importante ruolo di custode della storia e della tradizione del territorio.
Il recupero dell’edificio e lo sviluppo del progetto di interior design, affidati al noto Studio Pamio, hanno permesso di valorizzare questo antico e prezioso luogo.

ATMOSFERE DI CONVIVIALITÀ

Un approccio progettuale volto a impreziosire con la luce situazioni, spazi ed elementi architettonici.
L’oggetto luminoso, inserito nel contesto architettonico, si mostra nella sua essenzialità estetica, ma con l’importante compito di creare atmosfere mai banali, che trasformano semplici gesti, come il gustare specialità culinarie, in esperienze uniche.
Focalizzare la luce sopra il tavolo, lasciando in penombra lo spazio circostante, accentua la sensazione di ambiente raccolto e convivialità.

DETTAGLI NATURALI

Materiali antichi e preziosi come il legno e il marmo richiamano le origini della Casa del Campanaro. Un ambiente che vuole mantenere inalterate le proprie radici, ma che allo stesso tempo sposa finiture e dettagli inediti.
Uno spazio che coglie l’essenza naturale del passato, utilizzando il verde come espressione dell’architettura olfattiva che unisce le qualità benefiche delle piante e il loro potere estetico.

UN’ANTEPRIMA DI INFINITY

Questo progetto rappresenta il cuore del nostro lavoro: immaginare, ideare e costruire dei complementi luminosi “sartoriali”, unici, pensati per vestire l’ambiente.
Assieme allo Studio Pamio abbiamo dato vita ad un’esperienza di design, una nuova opera luminosa custom modellata nel laboratorio Isens
Una scia luminosa, in un apparente movimento continuo, si snoda in una composizione geometrica senza fine: Infinity.

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!